Assotuscania celebra i suoi primi 10 anni di impegno territoriale

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Assotuscania in relazione alla ricorrenza dei primi 10 anni di impegno sociale, politico e culturale per  il territorio, e per la città

TUSCANIA - Assotuscania ha celebrato i suoi primi dieci anni di vita, durante i quali ha sempre posto al centro della sua attività la salvaguardia del territorio di Tuscania e un appassionato contributo per una viva crescita culturale. Fatti concreti per fornire, alla comunità nella quale l'Associazione opera da dieci anni, un solido sostegno. Sul fronte della tutela dell’ambiente e del  territorio, con l'obiettivo di favorire un armonico sviluppo economico e sociale, Assotuscania considera veramente importante la delibera con la quale nei giorni scorsi il Consiglio Comunale, all'unanimità, ha approvato una delibera da tanto attesa per strappare una buona parte del territorio comunale dallo scempio paesaggistico causato da una sconsiderata e invadente installazione di impianti eolici, fotovoltaici e di altro tipo. Senza con questo rinnegare la scelta per un intelligente utilizzo delle energie alternative, ma compatibile con la vocazione di un territorio che vive soprattutto di agricoltura e turismo. Per questa delibera Assotuscania ha fornito un suo fondamentale contributo dal punto di vista tecnico.

E questo dicembre ha visto anche Assotuscania impegnata per vivacizzare la vita culturale della città. La stupenda Chiesa di Santa Maria della Rosa ha visto così la bella performance del solista americano Dean Bowman, che con canti gospel e spiritual, ha richiamato plauso e interesse da parte di tanti cittadini tuscanesi e turisti accorsi per la serata. Nella serata è stata organizzata una raccolta di fondi a sostegno del progetto MASCI per realizzare un parco giochi per bambini “TANALIBERATUTTI” nel parco Umberto II.
Infine Assotuscania si è impegnata nel corso dell’anno per sostenere le iniziative del Comune per celebrare i cinquanta anni del film di Franco Zeffirelli, Romeo e Giulietta, in buona parte girato a Tuscania, oltre a Pienza e Gubbio. In questi giorni il foyer del teatro comunale Il Rivellino Veriano Luchetti ospita la mostra fotografica con le immagini originali del film.

Assotuscania

ematube